Cosenza Cronaca Notizie Primo Piano TICKERS

Maresciallo aggredisce a calci e pugni il suo capitano: arrestato e posto ai domiciliari

Il maresciallo dei carabinieri Ivan Pucci, comandante della stazione carabinieri di Carolei, in provincia di Cosenza, è stato arrestato e posto ai domiciliari per aver aggredito e malmenato il suo superiore, capitano Giuseppe Merola, comandante della Compagnia di Cosenza. Il maresciallo è accusato di lesioni, sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale. Al suo superiore avrebbe procurato lesioni giudicate guaribili in 30 giorni, colpendolo (secondo una prima ricostruzione dei fatti) con calci e pugni e facendolo finire in ospedale.

 

117 Condivisioni