Catanzaro Cosenza Crotone Notizie Politica TICKERS

Maretta in casa Cinquestelle: i meet-up calabresi segnalano Morra ai probiviri su Rosseau


Maretta nel Movimento 5 Stelle calabrese: i gruppi Amici di Beppe grillo Crotone, Insieme in movimento Crotone, Meetup Catanzaro, Meetup isola in movimento, Meetup Rende, Meetup amici Beppe Grillo Cosenza, Fattivi 5 Stelle Calabria e attivisti di vari meetup – in una nota – puntano il dito contro il senatore e presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Nicola Morra, colpevole di «non aver votato il M5S alle elezioni Regionali calabresi, rendendo chiaro come il deludente risultato sia stato a tutti gli effetti ostacolato più da detrattori interni che esterni al movimento», e dunque di non aver supportato il candidato presidente Francesco Aiello.

Secondo i sostenitori, Morra avrebbe violato alcuni punti dello statuto dell’associazione pentastellata «pregiudicando la campagna elettorale, alla quale non ha partecipato. Morra ha violato i seguenti punti: attenersi alle disposizioni dello Statuto; rispettare le decisioni assunte dagli organi del MoVimento 5 Stelle; astenersi da comportamenti che possano pregiudicare l’immagine o l’azione politica del MoVimento 5 Stelle; attenersi a criteri di lealtà e correttezza nei confronti degli altri iscritti; concorrere attivamente all’azione politica del MoVimento 5 Stelle, avuto riguardo alla propria situazione personale ed alle proprie capacità».

«Per noi attivisti tutto ciò è inaccettabile – conclude la nota – chi è contro il movimento, chi in queste elezioni è stato un avversario politico, vada fuori dal Movimento. Il MoVimento 5 Stelle è una comunità di cittadini che si sono dati delle regole che rispettano e che fanno rispettare. Da iscritti, quindi, segnaleremo il senatore Morra su Rousseau, al Collegio dei Probiviri per le opportune verifiche sulla sua condotta così nociva per il MoVimento 5 Stelle».

22 Condivisioni
Condividi su Whatsapp