Catanzaro Notizie Politica Primo Piano

Matteo Salvini venerdì a Catanzaro, Caroppo: «Segno di concreta attenzione al Mezzogiorno»

Matteo Salvini, segretario della Lega, sarà domani pomeriggio a Catanzaro per proseguire il tour elettorale in vista delle elezioni Europee del 26 maggio prossimo; l’appuntamento è fissato alle ore 14 in piazza Prefettura. Ritorna, dunque, in Calabria Salvini dopo neanche un mese, visto lo svolgimento del Consiglio dei Ministri a Reggio Calabria lo scorso 18 aprile, e la visita dello stesso alla tendopoli di San Ferdinando.

«L’arrivo del nostro leader Matteo Salvini anche a Catanzaro, per un comizio nella piazza principale del capoluogo calabrese, è il segno di una rinnovata attenzione, vera e concreta, per il Mezzogiorno. Abbiamo accettato con grande convinzione e passione questa nuova sfida politica, per poter rilanciare un Meridionalismo nuovo, orgoglioso, ricco di contenuti e di proposte concrete, e certo non piagnone, non vocato all’assistenzialismo più becero o all’attendismo passivo e demotivante». Lo ha dichiarato Andrea Caroppo, giovane avvocato, consigliere regionale in Puglia, candidato alle prossime elezioni Europee nella Circoscrizione Sud.

«Il Sud e la Lega possono e devono intraprendere percorsi politici comuni – ha dichiarato Caroppo – che guardino alla massima valorizzazione delle risorse più autentiche del Mezzogiorno: l’ambiente, il turismo, l’agroalimentare di qualità, la cultura, l’archeologia, l’artigianato. Siamo una terra antichissima e siamo gli eredi di civiltà che sono state centrali nell’evoluzione dell’Occidente e non solo. Abbiamo tutte le carte in regola per guarire le nostre piaghe ataviche e i nostri limiti, che esperienze politiche e amministrative disastrose hanno ulteriormente aggravato. Guardiamo alla Lega da Sud, e lo facciamo a testa alta, forti del consenso crescente che stiamo riscuotendo, certi di poter dare una mano seria al nostro leader e a tutta la dirigenza nazionale della Lega, mettendo in moto le migliori energie dei nostri territori».

 «Viaggiando in questi giorni in lungo e in largo per il Mezzogiorno, dall’Abruzzo alla Calabria – conclude Caroppo – ho constato grande simpatia per la Lega e grande voglia di partecipare attivamente. Sapremo incanalare questo entusiasmo verso obiettivi concreti di sviluppo sostenibile, ridando fiducia a tanti giovani che non meritano, come destino, quello dell’emigrazione».

645 Condivisioni