Cronaca Crotone Notizie Primo Piano TICKERS

Maxi rissa sul lungomare di Crotone: denunciate dalla Polizia dieci persone coinvolte

Chiuso per otto giorni il locale da dove il tutto sarebbe scaturito Scritto da:

A seguito della maxi rissa verificatasi a Crotone nella notte tra venerdì e sabato, la Polizia ha identificato e denunciato dieci persone – tra i 18 e i 30 anni – coinvolte «per il reato di rissa ex art. 588 c.p». Si tratta di:
– P. D. nato a Crotone nel 2002;
– C. D. nato a Cariati nel 2002;
– F. A. nato a Cariati nel 2000;
– L. S., crotonese del 1997;
– L. E. crotonese classe 1999;
– P.F. nato a Crotone nel 1996;
– C.V. nato a Crotone nel 1995;
– M.A. nato a Crotone classe 1992;
-G.M. nato a Crotone del 1995;
– C.C. nata a Crotone nel 2002.

Una pattuglia della Squadra Mobile, intervenuta per sedare la rissa, ha riferito che sono state coinvolte 15 persone; sul posto ha trovato una ragazzo che giaceva a terra, privo di sensi, con numerose ferite lacerocontuse. La rissa – riferisce la Polizia – sarebbe nata per futili motivi nelle vicinanze di un noto locale della movida, per il quale è stato emanato un provvedimento di sospensione dell’esercizio commerciale per 8 giorni. «La chiusura temporanea – informa la Questura – si rende necessaria per motivi di ordine e sicurezza pubblica e per impedire il potrarsi di una situazione di pericolosità sociale. Il gestore è stato redarguito ed informato che nell’ipotesi di ripetizione dei fatti accertati, la sospensione potrà trasformarsi in un provvedimento ancor più afflittivo, fino all’eventuale revoca della licenza».

Condividi su
2 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com