sabato, 13 aprile 2024

Meloni: “In quest’Aula c’è chi pensa che UE sia distinta tra Nazioni di Serie A e B”

(Agenzia Vista) Roma, 19 marzo 2024
“Voglio cogliere l’occasione per rivendicare con orgoglio il ruolo che il nostro Governo ha svolto prima nel consiglio del dicembre scorso, per contribuire a sbloccare il negoziato per l’avvio dell’adesione dell’Ucraina all’UE, e poi al Consiglio straordinario di febbraio per favorire una soluzione positiva sulla revisione del quadro pluriennale finanziario sia per l’adeguato stanziamento per l’Ucraina che per affrontare alcuni temi di nostro interesse”, ha spiegato la premier Meloni durante le comunicazioni al Senato alla vigilia del Consiglio Europeo. “Non era una trattativa facile e non avrebbe avuto lo stesso epilogo se avessimo seguito i consigli di quelli che in quest’Aula sostenevano che non bisogna dialogare con tutti, ma solo con alcuni. In questa bizzarra idea di un’UE distinta tra Nazioni di Serie A e B. La sottoscritta ha sempre considerato tutti i partner europei degni di rispetto e considerazione”. / Senato
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev