Cosenza Cultura Io scelgo Calabria Notizie Video Video del giorno

Meraviglie di Calabria: il “Ponte di Annibale” sul Savuto

Scritto da:

video

E’ il secondo ponte romano più antico d’Italia, dopo il ponte Fabbrico dell’ isola Tiberina a Roma. E si trova nel comune di Scigliano, ad attraversare il fiume Savuto.  Immerso in una natura rigogliosa e incontaminata, il ponte romano (detto di S. Angelo o di Annibale) risale al II secolo prima di Cristo, ed è riconosciuto come monumento storico nazionale.

Costruito con archi in tufo calcareo rosso prelevati da una cava sulla parete di una collina vicinissima, il ponte ha fondazioni che si trovano ad una profondità di circa 1,50 m dal piano attuale del greto del fiume. La lunghezza dell’ arco è di 21,50 m mentre la larghezza è di 3,55 m. L’altezza massima è di 11 m rispetto all’attuale piano del fiume, ma è probabile che nei secoli scorsi fosse maggiore, ridotta poi dal materiale portato dal fiume. Il piano di calpestio ha una lunghezza totale di 48 metri.

Il ponte fu costruito a secco, ma i blocchi di tufo dopo oltre duemila anni si sono “saldati” grazie al calcare che nel tempo si è sciolto dalle stesse pietre, tanto da formare un unico blocco.

Condividi su Whatsapp
1 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA