Ambiente Attualità Natura Notizie TICKERS

Meteo, previsti venti da forti a burrasca in Calabria per giovedì 14 gennaio

Il versante jonico - secondo il bollettino della Protezione Civile - sarà quello maggiormente colpito

Continua l’intenso flusso freddo proveniente dal nord-atlantico, causa del marcato rinforzo della ventilazione dai quadranti settentrionali sui settori alpini e di maestrale sulle isole maggiori, che si estenderà nella giornata di domani anche a parte del meridione. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento. 

L’avviso prevede dalle prime ore di domani, giovedì 14 gennaio, venti settentrionali da forti a burrasca sul Veneto, in estensione a Puglia e Calabria, specie sui versanti ionici. L’avviso prevede, inoltre, il persistere di venti da forti a burrasca di foehn su Valle d’Aosta e Lombardia, con particolare riguardo alle zone alpine, e venti nord-occidentali sulla Sicilia, in particolare sui settori occidentali e costieri. Possibili mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni meteo in atto e previsti è stata valutata per la giornata di domani, giovedì 14 gennaio, allerta gialla per rischio idrogeologico su parte dell’Emilia-Romagna.

Condividi su Whatsapp
4 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA