sabato, 20 luglio 2024

‘Miramare bis’: rinviato a giudizio Falcomatà

L'inizio del processo è stato fissato per il prossimo 14 novembre

immagine articolo ‘Miramare bis’: rinviato a giudizio Falcomatà

Il sindaco sospeso di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, dopo una condanna per abuso d’ufficio, è stato rinviato a giudizio per lo stesso reato nell’inchiesta denominata “Miramare bis”. L’inizio del processo è stato fissato per il prossimo 14 novembre. L’inchiesta che ha portato al nuovo rinvio a giudizio è collegata al primo processo “Miramare” a conclusione del quale il sindaco sospeso è stato condannato in appello ad un anno di reclusione. In quel processo, per il quale si attende ancora la pronuncia della Cassazione, il Comune di Reggio si sarebbe dovuto costituire parte civile per poter chiedere poi un risarcimento danni allo stesso Falcomatà. Ciò non è avvenuto perché, si afferma nel capo di imputazione, “in qualità di sindaco ed insieme di imputato”, Falcomatà avrebbe omesso “di astenersi dalla decisione inerente la costituzione”. Il nuovo processo a carico di Falcomatà è scaturito da una denuncia presentata nel maggio del 2022 dall’avvocato Italo Palmara, presidente del movimento “Reggio Futura”.