lunedì, 22 luglio 2024

Naufragio di migranti nello Jonio: sale a 20 il numero delle vittime

Ieri sera le salme sono giunte nel porto di Roccella Jonica

immagine articolo Naufragio di migranti nello Jonio: sale a 20 il numero delle vittime

Proseguono senza sosta le ricerche delle vittime del naufragio della barca a vela avvenuto lunedì scorso a circa 120 miglia dalla costa calabrese. La nave “Dattilo” della Guardia Costiera ha recuperato ieri nel mar Ionio, ad un centinaio di miglia dalla costa, ulteriori 12 corpi tra donne e bambini, trasbordati sulla motovedetta CP 305 ed arrivate nel porto di Roccella Jonica ieri sera. Al momento – riferisce la Guardia Costiera – risultano 20 le vittime accertate.

Nella giornata di ieri hanno operato la motovedetta CP305, un velivolo Atr 42 decollato dalla Base aeromobili di Catania, assetti aerei dell’Operazione Irini e di Frontex. Nelle prossime ore giungeranno nell’area di ricerca anche Nave “Corsi” e Nave “Diciotti” della Guardia Costiera. Alle operazioni collabora, per gli aspetti logistici, la Croce Rossa sotto il coordinamento del Dipartimento della Protezione Civile.

NOTIZIE COLLEGATE