Cronaca Notizie Reggio Calabria

‘Ndrangheta, confiscati beni per 250mila euro a Palmi

Scritto da:

Beni per circa 250 mila euro sono stati confiscati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria a Rocco Carbone, classe ’67 e al suo nucleo familiare. Carbone è ritenuto affiliato alla cosca palmese denominata “Gallico-Bruzzise”, una delle consorterie criminali più agguerrite che esercita la propria egemonia sui territori di Palmi e zone limitrofe. E’ stato tratto in arresto nel giugno 2010 nell’ambito dell’operazione  “Cosa mia”, che ha decapitato proprio la ’ndrina della locale di Palmi denominata “Gallico-Bruzzise”.

A conclusione del procedimento di prevenzione, sono stati confiscati 2 terreni agricoli, per un valore di circa 220.000 mila euro, e buoni postali per un totale di circa 30 mila euro.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA