Altri sport Attualità Crotone Notizie Sport Video Video Sport

Nuoto: Emanuele Russo vince il trofeo “Ugo Pugliese”, Rajani il trofeo “Amare il mare” (VIDEO)

Nonostante l’assenza dello squalo Federico Tamborrino, vincitore di ben quattro edizioni, Napoli trionfa ugualmente nella 31^ edizione del “Trofeo Ugo Pugliese” di nuoto, con due atleti del Circolo nautico Posillipo ai primi due posti. Emanuele Russo s’impone per distacco al collega ed amico Marco Magliocca, col quale condivide gli allenamenti, mentre sul terzo gradino del podio sale Giacomo Rajani, della Kroton Nuoto, secondo un anno fa, che tiene alto l’onore dei nuotatori di casa. Fattore vento determinante nell’edizione 2019: una settimana fa, il rinvio a causa della tramontana, ieri gara condizionata dal mare molto agitato dal libeccio. Nella maratonina di 10 chilometri, la sfida è stata tale fino a metà gara, ma dopo la virata sotto l’irto di Capo Colonna Russo ha fatto il vuoto, trovandosi più a suo agio e tagliando il traguardo in un’ora, 58’02” ed infliggendo quasi 8′ di distacco a Magliocca, secondo in 2h05’50”. Emanuele Russo ha appena 18 anni, ma è già uno dei migliori fondisti continentali: un anno fa, a Malta, ha vinto il bronzo agli Europei nella 20 chilometri, ed ora si accinge a tentare il bis nella Coppa del Mediterraneo che si era aggiudicato nel 2015, ad appena 14 anni.

(Giacomo Rajani)

Un po’ di delusione per Magliocca, specialista delle gare in mare aperto al contrario di Russo, che predilige la vasca. La durezza degli allenamenti delle ultime settimane gli è probabilmente costata la crisi che ha pagato perdendo contatto con l’altra stella del Circolo Posillipo. Oltre ad un ottimo terzo posto assoluto in 2h14’58”, Giacomo Rajani si aggiudica per il secondo anno consecutivo il Trofeo “Amare il mare”, che da 19 anni viene assegnato al primo classificato tra i nuotatori crotonesi. Il titolo maschile Master p andato a Luca Vrenna, della Lacinia nuoto, mentre Rossana Leotta, della Kroton Nuoto, è stata la prima tra le donne. Della Kroton Nuoto anche l’atleta più giovane, Sara Nina Canale, di soli 13 anni.

Francesco Sibilla

58 Condivisioni