Ambiente Notizie Politica

Occhiuto: “La Calabria produce molta energia alternativa, dare vantaggi in bolletta ai mie cittadini”

Il presidente della Regione è intervenuto sul tema delle autonomie locali, affermando che prima devono essere assicurati gli stessi diritti ai cittadini delle diverse regioni

“Purtroppo la perequazione in questo paese non ha mai funzionato negli ultimi anni, anzi quando si sono finanziati i servizi pubblici lo si è fatto in ragione della spesa storico e non dei fabbisogni standard”. Così il presidente della Regione, Roberto Occhiuto, si è pronunciato sul tema delle autonomie regionali nella trasmissione tv “Mattino cinque”. “Sulle autonomia regionali penso, innanzitutto, che vada applicata la Costituzione, che stabilisce che i diritti devono essere assicurati ai cittadini italiani in maniera uguale e uniforme su tutto il territorio nazionale. Per questo – aggiunge il governatore della Calabria – occorre la perequazione, proprio per dare la possibilità alle Regioni più povere di assicurare gli stessi diritti a tutti. Faccio un esempio molto attuale, quello dell’energia. La mia regione produce molta più energia rispetto a quella che consuma, ma i miei cittadini pagano le bollette elettriche allo stesso modo dei cittadini di altre regioni che producono meno energia. Eppure produciamo una percentuale molto più alta di energia da fonti rinnovabili e dall’idroelettrico. Perché la mia regione non può, dunque, tenere per sé i maggiori introiti fiscali derivanti da una maggiore produzione di energia alternativa?”.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com