mercoledì, 24 luglio 2024

Olio IGP di Calabria, arriva il logo unico: tutte le etichette saranno uguali

La presentazione alla Cittadella Regionale da parte dell'assessore all'Agricoltura Gianluca Gallo e del presidente del consorzio Massimino Magliocchi

Diffidare dalle etichette poco trasparenti. Non ci saranno più dubbi su quelli che sono i veri olii extra vergine d’oliva Igp calabresi: le etichette saranno tutte uguali. É la decisione del consorzio olio di Calabria Igp, guidato da Massimino Magliocchi, perchè il consumatore sia sicuro di acquistare un prodotto con indicazione geografica protetta. L’etichetta presenta al centro un ulivo, ormai simbolo della Calabria, intorno al quale saranno riportate le informazioni principali sul prodotto, come la denominazione d’origine, la zona di produzione e il tipo di olio.

Un’opportunità, dunque, per rendere unico e riconoscibile l’olio d’oliva extra vergine di Calabria, ma anche un importante strumento per il consumatore così posto nelle condizioni di fare scelte consapevoli, anche sulla base delle proprie necessità.

L’annata si preannuncia migliore rispetto allo scorso anno, quando, nonostante tutto, sono state certificate 200 aziende e oltre 2mila quintali di olio. L’obbiettivo di quest’anno è quello di incrementare, oltre alla produzione, anche la certificazione e, di conseguenza, la qualità.