Cosenza Cronaca Notizie TICKERS

Omicidio Barbieri: Filadoro condannato a 30 anni in primo grado

Condanna a 16 anni per Fornataro, accusato di concorso in omicidio Scritto da:

La conferenza stampa seguita ai fermi di Filadoro (foto in alto) e Fornataro (foto in basso)

Trent’anni di reclusione per Cristian Filadoro; 16 anni per Vincenzo Fornataro. Si è chiuso con quest’esito il processo con rito abbreviato per l’omicidio di Antonio Barbieri, il 26enne di Rossano ferito a morte la sera del 12 gennaio del 2019. Filadoro è accusato di essere stato l’esecutore materiale del delitto; Fornataro è accusato di concorso in omicidio visto che fu lui ad accompagnare con la propria auto Filadoro fino al luogo dell’assassinio.

Antonio Barbieri venne trovato con una ferita da arma da fuoco alla testa all’interno della sua auto, una Mercedes nera, parcheggiata sotto un palazzo a Rossano, i fari accesi e le chiavi inserite. Morì quattro giorni più tardi all’ospedale di Cosenza. Le indagini della Polizia si concentrarono fin da subito sulla pista passionale: la fidanzata di Filadoro, infatti, in passato era stata legata sentimentalmente alla vittima. Pochi giorni più tardi si era dunque giunti al fermo dei due uomini ora condannati in primo grado.

Nella vicenda sono coinvolte anche la fidanzata di Filadoro e la madre della ragazza, accusate di favoreggiamento per aver sviato le indagini con le loro dichiarazioni rese agli inquirenti. Di recente la macchina della mamma della giovane è stata data alle fiamme.

 

Condividi su
  •  
5 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA