venerdì, 19 aprile 2024

Omicidio Chindamo, al via il processo «dopo 8 lunghi e faticosi anni»

Così Vincenzo, il fratello dell'imprenditrice vibonese rapita ed uccisa nel 2016

E’ iniziato quest’oggi a Catanzaro il processo a Salvatore Ascone, accusato di concorso nell’omicidio dell’imprenditrice Maria Chindamo scomparsa il 6 maggio 2016 e il cui cadavere, secondo l’accusa, sarebbe stato dato in pasto ai maiali. Nelle interviste le dichiarazioni del fratello, Vincenzo Chindamo, e dell’avvocato Nicodemo Gentile, legale della famiglia Chindamo.

NOTIZIE COLLEGATE