Catanzaro Cronaca Notizie Primo Piano

Omicidio Ciriaco, tutti assolti i quattro imputati

Tutti assolti “per non aver commesso il fatto”. Resta senza colpevoli l’omicidio dell’avvocato lametino Torquato Ciriaco, ucciso l’1 marzo del 2002, a 55 anni, nei pressi dello svincolo dei “Due mari”. Al termine del processo con rito abbreviato, il gup del Tribunale di Catanzaro Giovanna Gioia ha assolto i quattro imputati Tommaso Anello, i fratelli Vincenzino e Giuseppe Fruci e il collaboratore di giustizia Francesco Michienzi, che li aveva accusati, confessando di aver preso parte anch’egli all’agguato. Il caso era stato riaperto proprio grazie alla sua collaborazione. L’accusa – che aveva chiesto l’ergastolo per i primi tre e dieci anni per Michienzi – sosteneva che Ciriaco sia stato ucciso perché avrebbe voluto acquistare un’azienda edile che la cosca Anello voleva finisse ad un imprenditore già sottoposto ad estorsione.

Condividi su
1 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com