Province

Omicidio Diamante, si costituisce a Secondigliano il 19enne ricercato

Scritto da:

Si  è costituito presso il carcere di Napoli Secondigliano il diciannovenne ricercato per l’omicidio di Francesco Augieri, avvenuto il 22 agosto scorso a Diamante, e per il ferimento di un 28enne campano.  Il ragazzo era stato identificato da alcuni giorni,  ed era ricercato dagli inquirenti. È un giovane napoletano, che porta ancora sul volto le ferite riportate nella lite scoppiata quella sera per una spinta.  Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il ventottenne ferito avrebbe avuto un primo diverbio con un gruppo di ragazzi a causa di una spinta involontaria. Il giovane quindi, raggiunto Augieri, avrebbe avuto pochi minuti più tardi un’ulteriore discussione ancora più accesa con il medesimo gruppo nei pressi della “Piazzetta Padre Pio”. Al culmine della lite il 19 avrebbe estratto il coltello e colpito Augeri, uccidendolo, e il 28enne ferendolo.

Le indagini, conditte dai Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Scalea coordinati dalla Procura di Paola, proseguono per verificare eventuali altre responsabilità.

Condividi su
0 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com