Cronaca Crotone Notizie Primo Piano Province

Omicidio Lettieri, confermata in Appello la condanna a 30 anni per Fuscaldo

Scritto da:

Confermata in Appello la condanna a 30 anni di reclusione che era stata inflitta in primo grado a Salvatore Fuscaldo, il bracciante 50enne di Cirò Marina, nel Crotonese, che ha confessato di aver ucciso Antonella Lettieri. La commessa di 42 anni fu uccisa il 7 marzo del 2017 nella sua casa, con venti colpi alla testa sferrati con un tubo di ferro ed undici coltellate al corpo. Un omicidio efferato, che Fuscaldo provò a nascondere per alcuni giorni, incalzato dai Carabinieri. Secondo quanto emerso al processo tra la donna e Fuscaldo, sposato con figli, c’era una relazione che Antonella Lettieri avrebbe voluto troncare. Il bracciante, nel confessare il delitto, si è difeso sostenendo che la donna lo ricattava. In primo grado era stato condannato dal giudice dell’udienza preliminare di Crotone con il rito abbreviato per omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e dalla crudeltà.

Condividi su
30 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com