sabato, 15 giugno 2024

Oms: «Quattro i punti cruciali per riuscire a bilanciare ritorno alla vita evitando boom contagi»

Lo ha detto il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus

“Riteniamo che ci siano alcune cose essenziali su cui tutti i Paesi e le singole persone devono focalizzarsi: prevenire eventi di amplificazione dei contagi da coronavirus, in primo luogo. Questo perché si diffonde in modo molto efficiente tra gruppi di persone. In molti paesi, abbiamo assistito a focolai esplosivi legati a raduni di persone negli stadi, nei locali, nei luoghi di culto e in altre situazioni di folla. Ci sono modi per consentire lo svolgimento di ritrovi di questo tipo, le decisioni su come e quanto permetterli dovrebbe essere presa sulla base di un approccio basato sul rischio, all’interno di un contesto locale. D’altra parte, i paesi o le comunità con casi sporadici o piccoli cluster possono trovare modi creativi per organizzare eventi riducendo al minimo il rischio”. Lo ha detto il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus.
WHO
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev