Catanzaro Cronaca Crotone Economia e Lavoro Notizie Primo Piano TICKERS

Operazione “Coccodrillo”, Gratteri: «Le imprese si relazionano direttamente con la ‘ndrangheta»

Le dichiarazioni del procuratore della DDA di Catanzaro a margine della conferenza stampa sull'inchiesta Scritto da:

«Per me è un’indagine importante perché è un ulteriore passo avanti nella dimostrazione di quella che è oggi la ‘ndrangheta»: sono le parole del procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, al termine della conferenza stampa sull’operazione “Coccodrillo” (LEGGI QUI), condotta dalla Guardia di Finanza e coordinata dalla DDA. «Siamo nel mondo delle imprese – ha dichiarato Gratteri ai giornalisti – nell’indagine di questa mattina le imprese si relazionano in modo diretto con famiglie di ‘ndrangheta, come i Mazzagatti e gli Arena di Isola Capo Rizzuto. Decine di imprese che noi inseguiamo e loro cercano di mutare pelle nel corso degli anni per non farsi acchiappare sul piano delle misure di prevenzione e poi sul piano penale. Ma questa volta la Guardia di Finanza è stata più brava di loro, è stata più veloce, ed è riuscita attraverso questa indagine a dimostrare come queste imprese, muovendosi con l’aiuto, con l’abbraccio delle famiglie di ‘ndrangheta, possono essere dominanti rispetto ad altre imprese di persone perbene, di persone che rispettano le regole dello Stato, pensando quindi di riuscire a saturare il mercato degli appalti sia pubblici che privati».

Condividi su Whatsapp
6 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA