domenica, 14 luglio 2024

Parco di Scolacium, cresce l’attesa per il concerto di Caetano Veloso

immagine articolo Parco di Scolacium, cresce l’attesa per il concerto di Caetano Veloso

Cresce l’attesa per il concerto in Calabria di Caetano Veloso, autentica star internazionale, previsto per il prossimo martedì, 17 luglio alle ore 22 a Roccelletta di Borgia, nel Parco archeologico di Scolacium. Partito dalla tradizione di un paese grande e controverso quanto un continente, Veloso ha mescolato la bossa-nova con la cultura pop, la sua passione per il cinema (Fellini ed Antonioni su tutti) e per la letteratura (con rimandi a Pessoa, Proust e Oscar Wilde).

Ad ospitarlo nella nostra regione uno dei siti culturali più belli d’Italia per una co-produzione pensata per i cartelloni della diciottesima edizione di Armonie D’Arte Festival, ideato e diretto artisticamente da Chiara Giordano, e la trentaduesima di Fatti di Musica, ideata e diretta da Ruggero Pegna. “Per conferire lustro alle rispettive attività – spiega un comunicato – e regalare alla Calabria un’altra opportunità indimenticabile tra le molte che negli anni entrambi hanno realizzato, per il 2018 hanno pensato ad Ofertorio, il nuovo show condiviso da Veloso insieme ai figli Zeca, Tom e Moreno e che, dalla fiabesca cornice di un parco naturale che non teme confronti, sarà esaltato al meglio”.

Il quartetto Veloso eseguirà alcuni  grandi successi come “Reconvexo”, “O Leãozinho”, “Luna Rossa” e “Corcovado” oltre alle composizioni di Moreno Veloso e degli altri due figli più piccoli, Tom e Zeca, appena pubblicate nell’ultimo, omonimo disco a 5 anni di distanza dall’’uscita del precedente. «Ho sempre desiderato fare musica con i miei figli in concerto – ha ribadito Caetano – Da quando sono piccoli ho sempre amato stargli vicino. Ognuno ha le sue particolarità. Ho sempre cantato per farli dormire. Seguendo percorsi diversi, tutti si sono avvicinati alla musica in un momento della loro vita. Avere dei figli è la cosa più importante nella mia vita adulta. Credo, veramente, che la nostra non sia una famiglia di musicisti qualunque: c’è un carattere genetico dedicato alla musica ed è per questo che lo show rappresenta un momento speciale per tutte le famiglie e nasce dal mio bisogno di dare felicità”. Ed è anche per questo che Armonie d’Arte Festival ha lanciato sui suoi canali social un Contest fotografico dedicato al tema “Calabria – famiglie nel tempo”, con partecipazione gratuita aperta a tutti, mettendo in palio per il vincitore due biglietti per il concerto del grandioso protagonista brasiliano.