domenica, 14 luglio 2024

Pari opportunità, un passo in avanti della commissione regionale

immagine articolo Pari opportunità, un passo in avanti della commissione regionale

“Sono molto soddisfatta per il riconoscimento tributato all’impegno della Commissione che ho l’onore di guidare nel campo della promozione delle politiche di genere”. Lo afferma, in una nota, Cinzia Nava, presidente della Commissione regionale per le Pari opportunità. “Il documento finale che abbiamo condiviso con la presidente della Conferenza nazionale degli organismi regionali di PPOO, Roberta Mori e le presidenti delle Commissioni Sardegna e Piemonte – aggiunge Nava – testimonia questo sforzo comune che, adesso, ha un nuovo e significativo punto di partenza dal momento che la nostra proposta di legge sulla ‘estensione alle donne vittime di violenza di genere dei benefici di cui alla legge 11 gennaio 2018 n. 4’ verrà sottoposta all’attenzione del Parlamento. É il risultato di mesi di studio legislativo, incentrato sull’esame delle leggi esistenti che prevedono benefici permanenti per le vittime del crimine al fine di verificare se le stesse agevolazioni, attinenti il lavoro, potessero essere riconosciute anche per le vittime di violenza. L’idea di un intervento normativo che andasse in questa direzione si lega proprio alla volontà di offrire una valida alternativa a chi dalla violenza spesso non riesce a fuggire, per debolezza e mancanza di riferimenti, ma anche per ragioni economiche connesse alla paura di non riuscire a garantire un futuro a sé e ai propri figli”. “La sfida è dunque culturale – conclude la presidente Nava – ma passa spesso da quella autonomia lavorativa che diventa occasione di riscatto e di libertà per la donna”.