Cronaca Crotone Notizie Primo Piano TICKERS

Petilia Policastro, ferito a fucilate il fratello del sindaco: arrestato il presunto autore

Ottaviano Nicolazzi, fratello del sindaco di Petilia Policastro Amedeo, è stato ferito in un agguato avvenuto nel centro storico del comune del Crotonese. L’uomo, che ha 55 anni, è stato raggiunto alla testa da un colpo di fucile caricato a pallini. Sebbene ferito, è riuscito a mettersi alla guida della sua auto e a raggiungere la caserma dei carabinieri. Qui è stato soccorso, caricato su un ambulanza e trasportato all’ospedale di Crotone da dove poi è stato trasferito a Catanzaro per essere sottoposto ad intervento chirurgico. Non sarebbe in pericolo di vita. Per il ferimento è stato arrestato Giovan Battista Cavarretta, 60enne cognato del sindaco. Sarebbe stato lo stesso Ottaviano Nicolazzi a fare il nome del suo aggressore, che è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro guidati dal capitano Giuseppe Del Sole. Secondo i carabinieri il movente dell’agguato sarebbe da ricondurre a dissidi di natura economica. Cavarretta, che è un fabbro, avrebbe effettuato un lavoro commissionatogli da Nicolazzi, al quale avrebbe sollecitato il pagamento. Oggi, al termine di una lite telefonica, Nicolazzi sarebbe andato sotto casa di Cavarretta, che gli avrebbe sparato dal balcone. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore presso il Tribunale di Crotone, Pasquale Festa.

6 Condivisioni