Attualità Crotone Notizie Primo Piano TICKERS

Piscina olimpionica di Crotone: il Comune avvia il countdown per la copertura, ma è fuori tempo

La struttura di via Giovanni Paolo II doveva rientrare in funzione entro il 2021. Intanto le società vincitrici non conoscono la vasca su cui disputare i campionati Scritto da: GIUSEPPE LARATTA

“Piscina Olimpionica Comunale…inizia il conto alla rovescia, in attesa dell’arrivo della copertura pressostatica, per restituire un polo dello sport agli sportivi e alla cittadinanza.” Questo il post pubblicato questa mattina sulla pagina Facebook del Comune di Crotone. “La speranza è l’ultima a morire”, verrebbe da aggiungere – citando un’espressione comune – poichè il countdown per il ritorno alla fruizione della struttura sportiva di via Giovanni Paolo II era iniziato già lo scorso ottobre quando, durante una conferenza stampa, l’assessore comunale al ramo – Luca Bossi – annunciò la riapertura della piscina con conseguente installazione della copertura entro 40 giorni. Di giorni ne è passato ‘qualcuno’ in più, e non si smosso più di tanto. La gestione dell’impianto era stata affidata alle società Kroton Nuoto e Rari Nantes – vincitrici di una procedura ad evidenza pubblica: proprio per quest’ultima – squadra di pallanuoto che milita nel campionato di serie B – ha pubblicato il calendario delle gare che inizierà sabato 12 febbraio con la prima partita ‘casalinga’ contro il Waterpolo Catania. Il dubbio su dove giocherà nasce dal fatto che nella casella del calendario dove è riportato l’impianto sportivo – al momento – è vuota. Ma dovrebbe essere la piscina olimpionica.

La struttura – come noto – era stata chiusa due anni e mezzo fa: in tutto questo arco temporale le società sopra citate, per allenarsi, sono dovute ricorrere ad altri lidi: impianti fuori regione, o in spiaggia. La speranza è che – nonostante gli sforzi che si stanno facendo da un alto e dell’altro – non si ripeta lo stesso copione, ovvero una ‘fuga’ da Crotone per potersi preparare e ad affrontare l’ennesimo campionato da giocare totalmente fuori casa. Il tempo stringe: nuotatori e sportivi – a tutti i livelli – non meritano l’ennesima migrazione per potersi allenare. Non solo: anche i tifosi vorrebbero sostenere le squadre sugli spalti.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com