Cronaca Crotone Natura Notizie TICKERS

Pizzicato con 60 kg di bianchetto: sanzionato e denunciato pescatore nel Crotonese

L'uomo è stato deferito per non aver rispettato le misure in vigore per l'emergenza Coronavirus, oltre a ricevere 4mila euro di sanzione
(foto di repertorio)

Nella giornata di ieri la Capitaneria di porto di Crotone, nell’ambito di una normale attività di monitoraggio e controllo sulla filiera ittica, ha intercettato a Cirò Marina un pescatore – probabilmente di rientro da una battuta di pesca – appena dopo aver ormeggiato la propria imbarcazione. Sull’unità sono stati rinvenuti circa 60 kg di bianchetto, esemplari di sarda la cui cattura è vietata in considerazione della taglia inferiore a quella minima, nonché una rete da pesca tipo sciabica, la cui detenzione è anch’essa vietata.

Nei confronti del pescatore sportivo è stata comminata una sanzione amministrativa di 4mila euro, il sequestro del prodotto ittico e dell’attrezzo da pesca. Il bianchetto sequestrato è stato giudicato non idoneo al consumo ed avviato a distruzione. Il pescatore, inoltre – riferisce la Capitaneria di Porto – ha anche ignorato le misure del Dpcm che autorizza gli spostamenti dal proprio domicilio per comprovate esigenze di necessità ed urgenza, i militari hanno proceduto alla sua identificazione ed a denunciarlo all’Autorità Giudiziaria ai sensi e per gli effetti dell’art. 650 del C.P.

16 Condivisioni