Cronaca Crotone Notizie Primo Piano TICKERS

Politica e ‘ndrangheta, condanne per sei secoli al processo “Stige”

Le decisioni del Tribunale di Crotone nel primo grado del procedimento con rito ordinario Scritto da:

La conferenza stampa dell'operazione Stige

Tredici anni all’ex sindaco di Cirò Marina ed ex presidente della Provincia di Crotone Nicodemo Parrilla; 15 anni e sei mesi all’ex vice sindaco dello stesso Comune Giuseppe Berardi; 8 anni all’ex sindaco di Strongoli Michele Laurenzano. E poi 30 anni ai capi ‘ndrangheta del Cirotano Giuseppe e Silvio Farao; e 14 anni e 3 mesi a Vincenzo Giglio di Strongoli.

Condanne pesanti, in primo grado, nel processo con rito ordinario scaturito dall’operazione antimafia “Stige”, che ha messo in luce i legami tra politica e ‘ndrangheta, e il controllo esercitato dai clan del Cirotano su ogni aspetto della vita economica ed imprenditoriale dei territori che controllano, non solo in provincia di Crotone. Il 9 gennaio del 2018 furono 169 gli arresti effettuati dai Carabinieri, in una operazione imponente che il procuratore antimafia di Catanzaro Nicola Gratteri ebbe a definire “una svolta nella storia contemporanea della Calabria”. Un’operazione che fece luce sulle infiltrazioni della potente cosca Farao-Marincola nell’economia e nella politica del territorio (con ramificazioni fino in Germania) e che provocò a cascata lo scioglimento di alcuni comuni calabresi.

54 condanne e 24 assoluzioni, per un totale di oltre 6 secoli di reclusione, nella decisione del Tribunale di Crotone (presidente Massimo Forciniti; Elvezia Cordasco e Davide Rizzuti a latere). E tra i condannati ci sono amministratori, imprenditori e ‘ndranghetisti di grosso calibro.

Ecco nel dettaglio tutte le decisioni del collegio:

Aiello Natale 12 anni; Aloisio Cataldo assolto, Aloisio Caterina 4 anni; Aloisio Laura assolta, Anania Fabrizio 13 anni. Anania Valentino 12 anni; Arena Tommaso 4 anni; Aulisi Martino 7 anni, Aulisi Sante assolto; Barbieri Vincenzo 14 anni e 5 mesi, Benincasa Giovambattista assolto; Berardi Giuseppe 15 anni e mesi 6; Bevilacqua Antonio Giorgio 13 anni e 6 mesi; Bombardiere Vittorio 13 anni; Bombardieri Carlo 4 anni; Bonesse Francesco 13 anni; Botti Roberto 3 anni e 3 mesi; Bruno Giuseppe 12 anni e 3 mesi; Campiso Mario 13 anni e 6 mesi; Capalbo Francesco 11 anni e 3 mesi; Capristo Tommaso assolto; Carluccio Dino 5 anni e 6mesi; Caterisano Massimo Diego assolto; Cerchiara Gabriele 4 anni; Cerminara Assunta 13 anni; Chiriaco Emanuele 4 anni; Clarà Giuseppe 12 anni; Comberiati Luigino 15 anni e 3 mesi; De Vitis Antonio assolto; Esposito Aniello 12 anni e 6 mesi; Farao Giuseppe (1984) 13 anni e 6 mesi; Farao Giuseppe (1947) 30 anni; Farao Silvio 30 anni; Farao Vincenzo 14 anni; Fazi Paolo 4 anni; Gaiba Marco assolto; Gallo Giuseppe 12 anni e 6 mesi; Gambardella Antonio assolto; Giglio Vincenzo 14 anni e 3 mesi; Grillini Andrea 4 anni; Laurenzano Michele 8 anni; Lombardo Maria Giulia assolta; Lucente Franco assolto; Maiolo Francesco assolto; Malena Cataldo 11 anni e 3 mesi; Malena Pasquale 12 anni e 9 mesi; Maletta Paolo 3 anni; Manica Antonio assolto; Mazza Filippo assolto; Mazzea Francesco assolto; Miglio Enrico 18 anni; Morrone Francesco 16 anni; Murano Ivano 4 anni; Muto Caterisano Vincenzo assolto; Nigro Alessando 4 anni; Nigro Salvatore 13 anni; Nikolla Elton 4 anni; Panaja Rocco assolto; Papaianni Salvatore 20 anni e 9 mesi; Parrilla Nicodemo 13 anni; Pecoraro Franco assolto; Potestio Nicodemo assolto; Pucci Giorgio Salvatore 4 anni; Putrino Massimo assolto; Quattromani Salvatore assolto; Riillo Fabio assolto; Rispoli Leonardo assolto; Rizzo Angela assolta; Russo Gaetano 7 anni; Salvato Luigi 5 anni; Scarriglia Massimo 9 anni e 8 mesi; Spadafora Antonio 14 anni e 6 mesi; Spadafora Luigi 15 anni e 4 mesi; Spadafora Pasquale 20 anni e 8 mesi; Spadafora Rosario 14 anni e 4 mesi; Tridico Giuseppe 12 anni; Vasamì Piero 12 anni e 7 mesi; Zito Valentino 12 anni.

Condividi su Whatsapp
6 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA