Notizie Politica Reggio Calabria TICKERS

Politica, partiti ufficialmente i lavori del Consiglio Regionale

Eletto presidente dell'assise Domenico Tallini

La XI° Legislatura calabrese ha avviato ufficialmente i lavori con il primo Consiglio Regionale dell’era Santelli. L’assise si è riunita in tarda mattinata presieduta dal consigliere più anziano, Pippo Callipo, e seguendo tutte le misure previste in questo periodo d’emergenza Coronavirus: consiglieri con mascherine e guanti, e distanti l’uno dall’altro. Callipo ha proceduto alla convalida degli eletti, e poi ha preceduto con i punti all’ordine del giorno: la proposta approvata di sostituzione del consigliere Domenico Creazzo (sospeso) con Raffaele Sainato. Successivamente si è proceduto all’elezione del presidente del Consiglio Regionale: dopo tre votazioni, stato eletto il consigliere Domenico Tallini di Forza Italia; successivamente l’elezione dei due vicepresidenti dell’assise, ovvero i consiglieri Luca Morrone (Fratelli d’Italia) e Nicola Irto (Partito Democratico). Successivamente, si è proceduto all’elezione dei due consiglieri segretari-questori: Filippo Mancuso (Lega) e Graziano Di Natale (Io resto in Calabria) con otto voti. Il nuovo Ufficio di Presidenza, dunque, risulta così composto: Tallini (presidente); Morrone e Irto (vicepresidenti); Mancuso e Di Natale (consiglieri-segretari).

Ha aperto il suo intervento augurando buon lavoro ai consiglieri, al presidente Mimmo Tallini e all’Ufficio di Presidenza eletto in questa prima seduta dell’undicesima legislatura del Consiglio regionale calabrese, il presidente della Regione Jole Santelli. Poi un impegno all’ascolto, nel rispetto del dibattito politico, «perché dal confronto costruttivo nell’aula di Palazzo Campanella possano nascere occasioni di crescita e di sviluppo per la Calabria».
La Santelli ha poi risposto alle richieste di chiarimento da parte dei consiglieri circa le misure intraprese dalla Regione Calabria per fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso. Ha illustrato il Piano messo a punto e tutte le fasi del cronoprogramma utili all’applicazione e ha fatto il punto sul numero dei contagi, ricordando le vittime del Coronavirus in Calabria e inviando un messaggio di vicinanza alle famiglie colpite da questa tragedia.«Stiamo affrontando una importante emergenza sanitaria – ha spiegato Jole Santelli – e quando ne usciremo troveremo una Calabria cambiata, soprattutto in termini economici. Ma sono ottimista – ha aggiunto la governatrice – perché sono certa che ad ogni crisi segue sempre una rinascita: le risorse ci sono e se questo momento di emergenza ci insegnerà a confrontarci in quest’aula, discutendo su quale sia il nuovo modello di Calabria che dobbiamo costruire; se saremo in grado di imparare dagli errori del passato, decidendo come investire e dove investire, potremo costruire insieme la Calabria del futuro».

13 Condivisioni