Attualità Economia e Lavoro Notizie Politica Primo Piano

Presentato il POR FESR FSE Plus 2021-2027: alla Calabria oltre tre miliardi di euro

La presentazione questa mattina in Regione alla presenza del presidente Occhiuto

«Oggi è un giorno importante. Qualche gufo pensava che il programma operativo non venisse approvato. Invece, all’inizio del mese la Commissione Europea lo ha approvato. La Calabria è la prima regione ad avere il suo programma operativo multifondo approvato». Lo ha dichiarato ai giornalisti il presidente della Regione, Roberto Occhiuto, questa mattina a margine del primo Comitato di Sorveglianza del Programma Regionale FESR FSE Plus 2021-2027.

«Ora inizia il difficile – ha proseguito il governatore – si tratta di mettere a terra le risorse del programma operativo nei prossimi anni e di attuarlo. È sempre stato il problema della nostra regione: spendere risorse in maniera produttiva e veloce. Questa volta li dobbiamo spendere insieme alle risorse del Pnrr e alle risorse del Fondo di sviluppo e coesione. Bisogna evitare sovrapposizioni e, al contrario, rendere questi programmi complementari, capaci di affrontare e risolvere i problemi della Calabria ma soprattutto capaci di sviluppare la nostra regione che è piena di opportunità mai sviluppate prima».

«Abbiamo investito molto sul Fondo Sociale Europeo – ha proseguito Occhiuto – sul tema della povertà e dell’inclusione sociale, dell’istruzione, della disoccupazione giovanile. Sono state destinate molte più risorse di quelle che erano raccomandate. Questa è stata una scelta ambiziosa perché in passato proprio le risorse del fondo sociale europeo hanno trovato meno attuazione. Poi abbiamo investito molto sull’ambiente: in Calabria ci sono molte procedure di infrazione, e allora è utile impegnare le risorse dell’Unione Europea per affrontare temi strutturali che hanno condotto in passato a procedure di frazione e hanno deturpato il nostro ambiente che rappresenta invece una risorsa economica e sociale».

«Questa è una nuova sfida che non ci fa stare tranquilli perchè ci mette di fronte ad un trade off invalicabile – ha dichiarato Maurizio Nicolai, dirigente generale del dipartimento Programmazione della Regione Calabria, sempre ai giornalisti – si tratta di tre miliardi e cento milioni di euro per i calabresi, di cui 700 milioni per il sociale, la formazione, i giovani e l’occupabilità. Oggi noi raddoppiamo il Fondo sociale, passiamo da 369 milioni a 700 milioni: serve uno sforzo collettivo e tutte le forze che saranno chiamate ad operare dovranno dimostrarsi in grado di collaborare in uno sforzo compiutamente sinergico per mettere a terra queste risorse». Il programma «guarda al green e al sociale – ha affermato Nicolai – e noi pensiamo di poterlo attuare nel miglior modo possibile».

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com