venerdì, 19 aprile 2024

Processo Bergamini, deposizione di Luciano Conte marito dell’imputata Internò

Tante le contraddizioni emerse


Udienza attesissima e a tratti quasi drammatica quella in cui al processo per l’omicidio di Denis Bergamini ha deposto Luciano Conte, soprintendente capo coordinatore di polizia in pensione e soprattutto marito di Isabella Internò, unica imputata per l’omicidio del calciatore del Cosenza avvenuto il 18 novembre del 1989. Quasi 5 ore di deposizione nel corso delle quali, se il teste ha risposto tranquillamente alle domande poste dall’avvocato difensore della moglie, Angelo Pugliese, è apparso decisamente più in difficoltà dinanzi ai quesiti posti dal pm Luca Primicerio e dagli avvocati parte di civile Fabio Anselmo e Silvia Galeone, che rappresentano i familiari del calciatore ucciso. Tante le contraddizioni emerse, al punto da far esprimere all’avvocato Anselmo – a fine udienza – un parere perentorio