Attualità Catanzaro Economia e Lavoro Notizie Primo Piano TICKERS

Protesta dei tirocinanti alla Regione, bloccato l’ingresso. Occhiuto: «La prepotenza non vince»

Chiedono la stabilizzazione della loro posizione lavorativa Scritto da: REDAZIONE

Questa mattina un nutrito gruppo di tirocinanti di progetti negli enti locali – provenienti da tutta la Calabria – ha manifestato davanti la Cittadella di Germaneto, bloccando dapprima l’accesso al palazzo della Regione per chiedere un incontro con il presidente Roberto Occhiuto. Il motivo della mobilitazione – guidata dall’Unione Sindacale di Base – è la mancata stabilizzazione della loro posizione lavorativa, con la richiesta di contrattualizzazione dei tirocinanti impegnati da circa dieci anni all’interno di amministrazioni pubbliche come comuni ed altri enti della regione.

Occhiuto: «La prepotenza non vince»

«Mentre mi sto occupando della rete oncologica regionale, che purtroppo va rilanciata, dei presidi sanitari da mettere sul nostro territorio e di tanti altri dossier, mi chiama la Digos dicendomi che c’è un sindacato che pretende che li incontri con i lavoratori, per poter dire poi agli stessi lavoratori, che siccome hanno bloccato le strade per l’accesso agli uffici della Regione, hanno vinto avendo costretto la Regione a incontrarli» – ha dichiarato Occhiuto in un video pubblicato sui social in merito alla protesta. «Non è così che si lavora – ha detto il presidente della Regione – io sono sempre disponibile a incontrare i sindacati e i lavoratori: l’ho sempre fatto. I lavoratori che stanno protestando sono persone per le quali, come ultimo atto prima che lasciassi il Parlamento e arrivassi in Regione, ho fatto stanziare 25 milioni di euro per le loro integrazioni. Il mio governo regionale è quello che sta stabilizzando più precari, senza creare altri precari. Mi sto occupando di questo tema, e anche se capisco i bisogni dei lavoratori, non voglio dare ai loro sindacalisti la possibilità di strumentalizzare madri e padri di famiglia, e dire che portando i lavoratori a bloccare le strade della Regione, hanno ottenuto la possibilità di incontrare il presidente. Li incontrerò quando sarà possibile farlo, ma non li incontro se lo chiedono con prepotenza. La prepotenza non vince, nei confronti del mio governo regionale non vince».

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com