Catanzaro Cronaca Crotone Notizie Primo Piano TICKERS Vibo Valentia

Rafforzata la scorta al procuratore Nicola Gratteri: ci sarebbe un piano per colpire il magistrato

Il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuto in prefettura a Catanzaro, alla presenza del prefetto Francesca Ferrandino e dei vertici delle forze dell’ordine del territorio, ha deciso di rinforzare la scorta al procuratore della Repubblica Nicola Gratteri. Questa decisione è stata presa poiché, secondo un’informativa riservata, la criminalità organizzata potrebbe colpire il magistrato, e dunque l’allerta è scattata al massimo: per i suoi spostamenti, Gratteri avrà due auto suv corazzate con all’interno tre uomini di scorta per ogni mezzo. Il procuratore della DDA di Catanzaro negli ultimi due anni ha dato un duro colpo alla ‘ndrangheta, l’ultima operazione – in ordine cronologico – “Rinascita-Scott” ha visto il coinvolgimento di oltre 300 persone: anche nelle precedenti, nell’arco temporale appena citato, sono emerse dalle intercettazioni, alcuni passaggi che potrebbero essere interpretati come un segnale che la criminalità vorrebbe indirizzare a Gratteri.

336 Condivisioni