Cronaca Crotone Notizie TICKERS

Ragazzo pestato e filmato a Crotone, la Questura: «Non diffondete il video»

La Questura di Crotone

«In relazione alla triste vicenda che ha riguardato alcuni giovani, uno dei quali ha colpito più volte l’altro, come anche richiesto da più parti, si invita a non diffondere immagini delle riprese video». L’invito arriva direttamente dalla Questura di Crotone – che già nella giornata di ieri ha individuato i protagonisti del filmato – affinchè si fermi la condivisione del citato video da parte degli utenti dei social, impazziti soprattutto nelle ultime 48 ore. «Ciò – prosegue la Questura guidata da Massimo Gambino – sia per evitare possibili reati che potrebbero essere commessi ma soprattutto per scongiurare, date le scene, che condivisioni o diffusioni possano generare ulteriori situazioni negative, anche dal punto di vista psicologico. È nostro volere e compito, anche con gli Uffici Specialistici della Questura e d’intesa con l’Autorità Giudiziaria, essere accanto alle vittime – in senso lato – di questi dolorosi fatti».

Condividi su Whatsapp
6 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA