Cronaca Notizie Primo Piano Reggio Calabria TICKERS

Reggio Calabria, 16enne morta di meningite. L’Asp: “No ad allarmismi”

Scritto da:

È morta di meningite la 16enne deceduta all’ospedale di Reggio Calabria. La conferma è arrivata dalla direzione aziendale del Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria.

“Il decesso – si legge in una nota – si è verificato per sepsi meningococcica microbiologicamente accertata, malattia gravata da elevatissima mortalità anche quando opportunamente e tempestivamente trattata. La giovane, la cui sintomatologia era iniziata da alcuni giorni, è pervenuta al pronto Soccorso degli ospedali Riuniti alle ore 11:18 del 5 gennaio e avviata al reparto di Pediatria, dove le condizioni cliniche erano apparse subito critiche e, soprattutto, repentinamente ingravescenti per una severa insufficienza multiorgano ed una grave coagulopatia da consumo”.
Inutili i tentativi di rianimarla: la giovane è morta alle 14 dello stesso giorno. “La diagnosi definitiva – prosegue la nota – è stata effettuata nella mattina del 6 gennaio in seguito alla positivizzazione dell’emocoltura effettuata il giorno precedente sulla quale è stata eseguita multiplex-PCR per la ricerca di batteri nel sangue (FilmArray) confermata dall’esame batterioscopico; successivamente si procederà alla caratterizzazione del sierogruppo.
La diagnosi è stata notificata stamattina stessa al direttore dell’ufficio Igiene dell’Asp di Reggio Calabria per gli opportuni e consequenziali provvedimenti di verifica e profilassi”.

La direzione aziendale “ritiene infine di dover rivolgere un appello volto ad evitare ogni ingiustificato allarmismo, considerato che il contagio di questa patologia si realizza solo attraverso un contatto stretto e prolungato con una persona colpita dall’infezione”

Condividi su
18 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com