Catanzaro Notizie Politica Primo Piano TICKERS

Regionali, Salvini a Catanzaro: «Lega luce di speranza in una terra che merita di meglio»

Il leader del Carroccio chiude la campagna elettorale (VIDEO)

Seconda tappa del mini tour calabrese per Matteo Salvini che pochi minuti fa ha incontrato sostenitori e candidati del Carroccio al Consiglio Regionale, in vista della tornata di domenica 26 gennaio. «Sono convinto – ha dichiarato  dal palco del teatro Comunale di Catanzaro – che la Lega sarà il primo partito di questa regione, e non vedo l’ora». Per Salvini bisogna ripartire dalla terra, dal mare, dal turismo, dall’agricoltura, dai sapori e profumi di questa terra – nonché dalla sanità e dalle infrastrutture. Non è mancata la “raccomandazione” ai candidati: «Il destino dei calabresi è in mano a voi” ha dichiarato il segretario federale. Poi, rivolgendosi ai sostenitori presenti tra il pubblico, ha spiegato “saranno loro ad avere cinque anni di duro lavoro, di ascolto. La Lega non chiude le porte ai cittadini il giorno dopo (le elezioni n.d.r.). Questo lo lasciamo fare agli altri partiti. Per cinque anni dobbiamo essere in piazza, avere la fiducia del popolo. Abbiamo una responsabilità enorme, perchè da lunedì saremo il primo partito della Calabria». Il leader della Lega manifesta ancora una volta la ferma convinzione che la vittoria è ormai cosa fatta: tanto da avere candidati già proiettati verso il futuro – dice – con le idee ben chiare sul grande lavoro che c’è da fare, perché la Calabria ha basi importanti e solide dalle quali ripartire.

Non è mancata la stoccata di Matteo Salvini ai competitor: «Il Pd e Callipo hanno passato questi mesi ad insultare me, la Lega e i calabresi: domenica avranno risposta più bella. La sensazione che ho è che la Lega non vince le elezioni: le stravince. Ci rivedremo non per parlare di quello che non va: voglio tornare a parlare della Calabria che corre e che lavora».

533 Condivisioni
Condividi su Whatsapp