lunedì, 22 luglio 2024

Regione, Gallo: “Puntiamo sulla coltivazione della frutta tropicale, subtropicale e piccoli frutti”

L'assessore regionale all'Agricoltura ha annunciato uno stanziamento di quasi 16 milioni di euro

immagine articolo Regione, Gallo: “Puntiamo sulla coltivazione della frutta tropicale, subtropicale e piccoli frutti”

La Regione Calabria investe circa 16 milioni di euro per promuovere interventi di impianti e reimpianti arborei nel settore della frutta tropicale, sub tropicale e piccoli frutti, nonché azioni di efficientamento dei sistemi di irrigazione, in riferimento all’annualità 2021. Le risorse arrivano con la pubblicazione, sul portale istituzionale www.calabriapsr.it, della graduatoria definitiva relativa all’avviso pubblico concernente la misura 4 e, nello specifico, gli interventi 4.1.1. “Investimenti nelle aziende agricole” e 4.1.3. “Investimenti per la gestione della risorsa idrica da parte delle aziende agricole”.  “La frutta tropicale e sub tropicale, alla luce degli effetti dei cambiamenti climatici – spiega l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – per un territorio come il nostro rappresenta un segmento dalle molteplici potenzialità. Per questo, d’intesa con il presidente Occhiuto, sosterremo concretamente e con stanziamenti considerevoli una filiera che, fino a poco tempo fa, era considerata di nicchia: abbiamo deciso di puntare sulla valorizzazione del settore, con l’intento di accrescere l’offerta, la produttività e la competitività dell’agroalimentare regionale, prestando la dovuta attenzione al necessario efficientamento delle risorse idriche”. L’investimento riguarda frutti come avocado, annona, kiwi, mango, papaia, ribes, more, mirtilli e lamponi. A tal  proposito, il Dipartimento Agricoltura, al termine della fase istruttoria e di valutazione delle istanze pervenute, ha predisposto un’unica graduatoria (accordando, in caso di ex aequo, priorità alle donne in qualità di titolari/legali rappresentanti proponenti e, tra queste, a chi è risultata possedere la più giovane età anagrafica), dalla quale sono risultate essere ammissibili – nel complesso – 224 domande. Già a partire dai prossimi giorni il Dipartimento provvederà a notificare ai beneficiari le lettere di concessione o le eventuali richieste di integrazione, ove necessario. Sul sito www.calabriapsr.it è disponibile la graduatoria definitiva.