mercoledì, 12 giugno 2024

Ricoverato al centro grandi ustioni di Napoli il 33enne che si è dato fuoco a Rende

Le sue condizioni - riferiscono le agenzie - sono stabili

immagine articolo Ricoverato al centro grandi ustioni di Napoli il 33enne che si è dato fuoco a Rende

Sono stabili le dell’uomo che ieri si è dato fuoco davanti la caserma dei Carabinieri di Rende: a quanto riportato dall’Ansa, l’insegnante di 33 anni è ricoverato in terapia intensiva nel centro dei grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Dapprima era stato ricoverato all’Annunziata di Cosenza, ma a causa delle condizioni in cui versava è stato trasferito al nosocomio napoletano dove è ricoverato.