Cronaca Notizie Reggio Calabria TICKERS

Rubarono gioielli ed un’auto: arrestati due uomini nel Reggino (VIDEO)

I Carabinieri di Campo Calabro – nel Reggino – hanno arrestato due uomini, Patrizio Bevilacqua, di 33 anni, e Damiano Vincenzo Bevilacqua, di 37 anni – già detenuto per reati contro il patrimonio ed in materia di armi – poiché ritenuti responsabili dei reati di furto aggravato e furto in abitazione aggravato in concorso, ed il solo Damiano Vincenzo Bevilacqua, anche per simulazione di reato, in concorso con la propria figlia.

Il provvedimento cautelare trae origine da un’attività d’indagine originata per far luce sugli autori di un furto in abitazione effettuato nel primo pomeriggio del 1 settembre a Campo Calabro. In quella circostanza, i due, in concorso tra loro, rompendo il cancello carrabile di un’abitazione – situata in pieno centro – vi si sono introdotti, rubando monili d’oro ed argento per un valore complessivo di circa 5 mila euro, nonché della somma in denaro contante di mille euro. Subito dopo, i due hanno rubato una Renault Clio, parcheggiata nelle vicinanze, per darsi alla fuga. Le indagini hanno accertato come i malviventi avessero portato a compimento il furto avvalendosi di un’autovettura di proprietà della figlia di uno di loro e della quale era stata poi anche falsamente denunciato il furto, il tutto al fine di ostacolare l’attività investigativa di Carabinieri. Gli arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Reggio Calabria e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

3 Condivisioni