Attualità Catanzaro Notizie Sanità TICKERS Video

Sanità, all’UMG di Catanzaro si vaccinano docenti, personale universitario, studenti e cittadini (VIDEO)

L’Università Magna Grecia di Catanzaro contribuirà concretamente al perseguimento dell’obiettivo dell’immunità di gregge con un ambulatorio, di recentissima apertura, nato grazie ad una sinergia con l’Azienda sanitaria di Catanzaro nel quale potranno vaccinarsi docenti, personale universitario, studenti ed anche cittadini che devono eseguire dei richiami o che in età infantile non hanno ricevuto le vaccinazioni incluse nel cosiddetto calendario della vita, ovvero il piano nazionale messo a punto dalle principali società di medicina per rilanciare le campagne vaccinali dopo il periodo del drastico calo delle coperture registrato fra il 2014 ed il 2015. “Studiare protetti” è il nome del progetto col quale l’ateneo, come spiega il Rettore, Giovambattista De Sarro, punta ad accrescere la consapevolezza dell’essenzialità dei vaccini sia all’interno del campus, sia ancora a beneficio dell’intero territorio.

In Italia, l’iniziativa dell’ateneo catanzarese è la prima del genere. La direttrice del dipartimento Scienze della Salute, Maria Pavia, sottolinea che l’ambulatorio punta ad aumentare le coperture vaccinali per alcune delle più insidiose patologie ad alta trasmissibilità, dall’influenza alla meningite, dal morbillo all’infezione da papilloma-virus, contribuendo ad invertire il trend negativo degli anni scorsi.

Gli incrementi registrati negli ultimi due anni anche per i vaccini non obbligatori dimostrano che il clima pare profondamente mutato rispetto a qualche tempo fa. E questo, dice il responsabile dell’ufficio vaccinazioni dell’Asp di Catanzaro, Rosario Raffa, è essenziale per la prevenzione.

253 Condivisioni