Attualità Notizie Politica Primo Piano Sanità

Sanità, Dl Calabria: i dg delle Asp saranno scelti in base ad una graduatoria, non dalla politica

(foto d'archivio)

«Il provvedimento approvato ieri in commissione Affari sociali, che presto approderà nell’Aula di Montecitorio prevede che la selezione dei direttori generali delle aziende sanitarie avvenga sulla base delle competenze all’interno di una graduatoria. Il sistema delle nomine politiche, ha già dimostrato tutte le sue debolezze e noi vogliamo premiare i meritevoli, non i raccomandati ai vertici sanitari che poi hanno in mano la gestione contabile ed amministrativa delle aziende». Lo affermano i portavoce del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari sociali alla Camera. «Un altro traguardo importante è lo sblocco delle assunzioni del personale per le Regioni in piano di rientro, in modo da garantire a tutti i cittadini i livelli essenziali di assistenza. Inoltre, con l’emendamento sul payback, chiudiamo un contenzioso aperto da anni con le aziende del settore farmaceutico. Ora, le risorse che il ministro Giulia Grillo aveva già provveduto a sbloccare, potranno andare alle Regioni. Siamo soddisfatti del lavoro compiuto in commissione» – concludono i deputati. (Ansa)

219 Condivisioni