Attualità Crotone Notizie Sanità TICKERS Video

Sanità, Garavaglia e Romeo (Lega) visitano il Marrelli Hospital di Crotone (VIDEO)

Anche la Calabria può vantare delle strutture sanitarie di assoluta eccellenza, ma se la politica dei tagli alla spesa continuerà a colpire in maniera indiscriminata – senza fare distinzioni tra doppioni della sanità pubblica, che non offrono alcun contributo alla riduzione dell’emigrazione per motivi di cura, ed ospedali che suppliscono alle carenze dell’offerta complessiva – finiranno per essere penalizzati sia l’utenza, costretta a pagare per intero le prestazioni od a farsi curare lontano dalla terra d’origine, con un aggravio che pesa sull’intero servizio sanitario nazionale, ed anche l’occupazione, poiché per medici ed operatori le opportunità finiranno per restringersi sempre di più.

Una visita di meno di un’ora al Marrelli Hospital di Crotone è stata esemplare per il capogruppo leghista al Senato, Massimiliano Romeo, brianzolo di origini messinesi, e per l’ex sottosegretario all’Economia, Massimo Garavaglia, ai quali la presidente del gruppo Marrelli, Antonella Stasi, ed alcuni dei dirigenti medici hanno illustrato caratteristiche, punti di forza e motivi di debolezza della struttura e del suo fiore all’occhiello, il centro di Radioterapia inaugurato un anno e mezzo fa, e che offre assistenza al doppio dei pazienti preventivati.

Per Garavaglia, in tempo di crisi e con un debito pubblico che impone tagli dolorosi ai servizi, è indispensabile calibrare la fissazione del budget per la sanità privata tenendo conto delle principali emergenze del territorio, evitando le sovrapposizioni ed eliminando le clientele, che in passato hanno appesantito il settore fino a renderlo inefficace dal punto di vista assistenziale ed improduttivo sotto l’aspetto economico.

8 Condivisioni
Condividi su Whatsapp