martedì, 28 maggio 2024

Sanità: stanziati oltre 14 milioni di euro per la ristrutturazione dell’ospedale di Locri

Lo comunica il presidente della Regione Occhiuto che, in qualità di commissario per il rientro sanitario, ha emanato un apposito Dca

immagine articolo Sanità: stanziati oltre 14 milioni di euro per la ristrutturazione dell’ospedale di Locri

“Oggi, in qualità di commissario ad acta, ho emanato un Dca che dà avvio alle procedure per l’affidamento della progettazione dei lavori di ristrutturazione e messa a norma del Presidio ospedaliero di Locri”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione, Roberto Occhiuto. “Si tratta – prosegue – di un intervento atteso da anni, attraverso il quale puntiamo a restituire dignità e qualità a un polo sanitario indispensabile per garantire il diritto alla salute nella comunità della Locride. L’intervento complessivo di ristrutturazione e messa a norma del padiglione denominato ’Greca’ del Presidio Ospedaliero di Locri, avrà un importo complessivo di 14,5 milioni di euro, e prevede l’adeguamento strutturale, tecnologico e funzionale del plesso, nonché l’acquisizione di un’adeguata dotazione tecnologica”. “Puntiamo nei prossimi mesi – conclude il commissario –  a dare più qualità al settore con la nascita di Azienda Zero che rappresenta un investimento strategico nella gestione della sanità calabrese. Con orgoglio stiamo cambiando passo, lo dimostra anche la nascita di uno dei più grandi poli sanitari del Mezzogiorno, quello del Policlinico ’Dulbecco’ a Catanzaro, o il protocollo d’intesa sottoscritto dall’Azienda ospedaliera Annunziata di Cosenza e l’Università della Calabria per la collaborazione in ambito sanitario. Ripeto, ancora c’è molto da fare, ma questa sfida non è impossibile”.