Appuntamenti Crotone Musica Notizie

Santa Severina: all’Immacolata un concerto nella Cattedrale di Santa Anastasia

4 Condivisioni

Prosegue l’attività concertistica 2018/2019 dell’ensemble di musica barocca Armonia Antiqua, che il prossimo 8 dicembre alle 18:30 sarà protagonista di un concerto presso la Cattedrale di Santa Anastasia a Santa Severina. L’evento rientra nel cartellone dell’ottava edizione di Castelfiaba, la rassegna culturale ideata e promossa dall’amministrazione comunale del noto borgo del Marchesato crotonese, con l’obiettivo di promuovere i temi dell’accoglienza, dell’integrazione e dell’inclusione sociale delle fasce sociali più deboli. L’evento sarà anche l’occasione per celebrare in musica la festa dell’Immacolata, proponendo agli ascoltatori un ricco repertorio di oratori e canti sacri  tratti da opere di celebri compositori del barocco europeo, tra questi: Haec es Regina e l’overture tratto dal Messiah di Georg Friedrich Händel, la Sinfonia bwv 196di Bach, Salve Regina in la Minore di Pergolesi e Domine deusda Gloria,  che celebra l’apoteosi dello stile compositivo estroso e originale di Vivaldi. In programma anche Sinfonia, tratto daPartenope composta da Leonardo Vinci, compositore barocco di origine strongolese al centro di un progetto di ricerca permanente avviato congiuntamente dall’associazione Festival dell’Aurora e Armonia Antiqua. «Ogni concerto è speciale per un musicista – afferma il M° Luca Campana, fondatore di Armonia Antiqua – ma questo in particolare ci riempie di emozione perché ci consente di fare parte di una rassegna che anche attraverso la creatività e la fantasia cerca di superare i pregiudizi razziali, ancora troppo radicati nella società contemporanea». A dare voce agli splendidi brani sacri in programma sarà il Soprano Francesca Donato, accompagnato dai musicisti di Armonia Antiqua: Cristiano Brunella e Antonella Curcio (Violino), Angela Russo (Viola), Giuseppe Miele (violoncello) Luca Campana (cembalo). L’evento dell’8 dicembre fa da preludio ad una serie di concerti che l’ensemble terrà nel periodo delle festività natalizie in collaborazione con l’associazione Festival dell’Aurora.