Attualità Crotone Cultura Notizie Video

Santa Severina, targa della Professionalità al questore di Palermo Renato Cortese (VIDEO)

Non sempre la patria è nemica del profeta. Renato Cortese torna in Calabria, nella sua Santa Severina, per ricevere la targa della professionalità assegnata dall’associazione che quest’anno ha voluto riconoscere lo straordinario impegno di un uomo dello Stato che è in primissima fila nella lotta alla mafia. Cortese attualmente è il questore di Palermo, e conduce la sua battaglia non solo a livello investigativo, ma anche didattico, incontrando i giovani delle scuole, ed incoraggiando i cittadini alla collaborazione, informandoli su come cambiano i rapporti tra la criminalità ed il tessuto sociale. Proprio pochi giorni fa, ad un’iniziativa editoriale a Palermo, ha detto che il consenso sociale attorno ai boss sta diminuendo, che non tutti i commercianti e gli imprenditori pagano il pizzo, che la città non è più impaurita e che la consapevolezza è ora diversa. La caparbietà è essenziale per raggiungere gli obiettivi, ha detto Cortese, per il quale il ritorno a casa ha rappresentato una salutare boccata d’ossigeno prima del ritorno sulla scrivania di una delle questure più calde d’Italia. Dei santaseverinesi famosi, in questo momento Cortese è certamente il più noto, ammirato, perfino orgogliosamente esibito come si evince dalle parole della presidentessa del club Rotary, Marcella Garruba, e del sindaco, Lucio Giordano.

F.S.

69 Condivisioni