Attualità Notizie Politica Primo Piano

Segreteria Pd, Marco Minniti ritira la candidatura

9 Condivisioni

È durata 18 giorni la candidatura di Marco Minniti a segretario del Partito Democratico. L’ex ministro dell’Interno l’ha ritirata comunicandola a Repubblica, in una intervista, così  come aveva fatto per annunciarla. “Resto convinto in modo irrinunciabile che il congresso ci debba consegnare una leadership forte e legittimata dalle primarie – ha detto Minniti a La Repubblica – Ho però constatato che tutto questo con così tanti candidati potrebbe non accadere. Il mio è un gesto d’amore verso il partito”.

“Si è semplicemente appalesato il rischio – prosegue – che nessuno dei candidati raggiunga il 51 per cento. E allora arrivare così al congresso dopo uno anno dalla sconfitta del 4 marzo, dopo alcune probabili elezioni regionali e poco prima delle europee, sarebbe un disastro”.

“Sappiamo perfettamente che il Pd ha pagato un prezzo altissimo a congressi cominciati e mai finiti. Una scissione sarebbe un regalo ai nazionalpopulisti”.