Cronaca Economia e Lavoro Notizie Reggio Calabria TICKERS

Sequestrati a Reggio Calabria 150 giochi “popit” non a norma e multato esercente

Controlli dei Carabinieri Nas soprattutto nel periodo della festa di Halloween

I carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità (NAS) di Reggio Calabria, hanno attuato diversi servizi finalizzati alla repressione e contrasto di chi – approfittando della festa di Halloween, appena trascorsa – ha venduto giochi pericolosi per la salute dei bambini, non corrispondenti alle caratteristiche pubblicizzate, mancanti delle previste autorizzazioni ministeriali o venduti a prezzi sproporzionati, non corrispondenti a quelli di mercato. In tale contesto, a seguito di verifiche ispettive, i Carabinieri Nas, dopo un controllo effettuato presso un esercizio commerciale cinese, hanno riscontrato la vendita di circa 150 giocattoli di tipo “popit” senza il previsto Marchio “Ce” e privi di indicazioni sulla sicurezza dei bambini e sul corretto uso per evitare danni alla salute. Tutto è stato sottoposto a sequestro e l’esercente è stato segnalato alle Autorità competenti. Previste sanzioni anche fino a 10.000 euro.

Condividi su
2 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com