Cronaca Notizie Reggio Calabria

Sequestro di beni per 600mila euro ad un’impresa evasore totale

Scritto da:

Un’impresa edile evasore totale, che avrebbe nascosto al fisco ricavi per circa 1,3 milioni di euro e di conseguenza evaso l’Iva e le imposte sui redditi. Trae origine da una verifica fiscale condotta contro l’impresa di costruzione edifici il sequestro preventivo di beni per 600 mila euro eseguito dai finanzieri del comando provinciale di Reggio Calabria nei confronti di un imprenditore ritenuto responsabile del reato di omessa dichiarazione.
Il provvedimento, emesso dalla Corte di Appello di Reggio Calabria ed eseguito dai militari della Compagnia di Palmi, ha riguardato rapporti finanziari, partecipazioni societarie e numerosi automezzi.
Alla luce dell’imposta evasa quantificata dagli inquirenti si è concretizzato il presupposto per l’adozione del sequestro preventivo per equivalente, misura cautelare posta a garanzia del credito erariale.

Condividi su
1 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA