Notizie Politica Primo Piano

Sergio Abramo, sindaco di Catanzaro, aderisce a Coraggio Italia. Quella visita di Salvini durante le regionali del 2020…

Scritto da: REDAZIONE

Si potrebbe quasi dire che siano le elezioni regionali a predisporre il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, a favore di riflessioni politiche profonde. Le regionali del gennaio 2020 (per intenderci quelle in cui si impose la compianta Jole Santelli) furono segnate da un’improvvisa visita di Matteo Salvini, leader della Lega, alla casa comunale di Catanzaro, per un saluto e un incontro con l’inquilino di Palazzo De Nobili. La stampa locale parlò di un possibile avvicinamento di Sergio Abramo, già Forza Italia, alla Lega di Salvini, tant’è che tutti sanno che il primo cittadino del capoluogo si spese elettoralmente per l’allora consigliere comunale Filippo Mancuso. Mancuso risultò il primo degli eletti nelle liste della Lega.
Passate le regionali, e nonostante la possibilità di contatti diretti con i vertici Lega, Sergio Abramo ha sottolineato la propria vicinanza a Forza Italia. Nella prossima primavera si voterà per il rinnovo del Consiglio comunale di Catanzaro e Sergio Abramo, forte di due mandati consecutivi (e prima ancora di altri due), non può più ambire alla poltrona di sindaco. Si dice che potrebbe essere interessato a far parte della nuova Giunta regionale che quasi tutti ritengono sarà guidata dal forzista Roberto Occhiuto.
Oggi, a meno di un mese dal voto per le regionali del 3 e 4 ottobre, Abramo lascia Forza Italia per aderire a Coraggio Italia. Lo ha reso noto lui stesso con un comunicato stampa ufficiale: «Aderisco con entusiasmo – ha affermato Abramo – a Coraggio Italia. Ho avuto modo di conoscere personalmente il presidente Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia. Con lui c’è stato subito grande feeling, a partire dal modo di amministrare ed ho deciso di far parte del nuovo partito». «Sarò da subito in prima linea per sostenere le liste di Coraggio Italia alle elezioni regionali, per Occhiuto Presidente – ha aggiunto –. Un impegno, nelle prossime settimane, per far conoscere e votare quella che è la vera novità per la Calabria, ma più in generale per l’Italia. Una grande opportunità per tutti i calabresi per partecipare fin da subito alla costruzione di un grande partito nazionale». Per dovere di cronaca ricordiamo che Filippo Mancuso, commercialista catanzarese e consigliere regionale uscente, è stato ricandidato nelle liste della Lega.

Condividi su Whatsapp
2 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA