Attualità Calcio Crotone Notizie Serie A Sport TICKERS

SERIE A | Calcio, la Lazio passeggia su un Crotone con la testa altrove

La squadra biancoceleste espugna lo "Scida", 0-2 firmato da Immobile e Correa
(fonte foto: fccrotone.it)

Troppa Lazio nella tempesta, e Crotone volenteroso ma troppo sterile. La squadra biancoceleste espugna lo “Scida”, 0-2 firmato da Immobile e Correa per salire a quota 14 e proseguire la striscia positiva, salita a sette gare tra campionato e Champions. Netta la supremazia della squadra di Simone Inzaghi, anche se in occasione del gol che spacca il confronto i centrali rossoblu si fanno infilzare da Immobile, che sbuca su un cross di Parolo e di testa riprende da dove aveva interrotto (gol numero 4). I limiti del Crotone sono negli incomprensibili avvitamenti di Simy, che era andato vicino al vantaggio intorno al quarto d’ora. Il Crotone va a folate, quasi accompagnato dalla burrasca, ma è la Lazio ad avere le migliori occasioni e Cordaz è per due volte decisivo su Parolo e Fares. Proprio i due che, dopo l’intervallo, Inzaghi lascia negli spogliatoi (entrambi erano ammoniti), inserendo Akpa e Marusic. Stroppa, già con gli uomini contati, perde Rispoli, dentro Pedro Pereira. Correa impegna subito Cordaz dopo una grande giocata. Il Crotone ci prova con Petriccione ma concede spazi ed in contropiede Correa non perdona, 0-2 col sinistro da posizione defilata. Reca impegna Reina con un sinistro potente, ma al gol va vicina ancora la Lazio con Immobile, scavetto su Cordaz in uscita e soprattutto con Felipe che, a tu per tu con Cordaz, lo salta ma si defila troppo e trova solo l’esterno della rete. Poi solo accademia, acqua e vento. Ora che è finita si può dire: fare disputare questa partita è la dimostrazione che ormai è tutto saltato. La pandemia, un’alluvione che ha messo in ginocchio mezza città e forse fatto decidere tanti commercianti a gettare la spugna, il terreno ben oltre i limiti della praticabilità. Che altro ci vuole per rinviare una gara di serie A? “Non avevamo scelta, dovevamo scendere in campo per forza”, ha detto il presidente del Crotone, Gianni Vrenna, poco prima che la gara iniziasse. Avanti di questo passo, questo campionato diventerà la Spoon River dello sport italiano.

Francesco Sibilla

Condividi su Whatsapp
5 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA