Attualità Calcio Crotone Notizie Serie A Sport TICKERS

SERIE A | Crotone, altro stop contro una grande: la Roma passa allo “Scida”

I giallorossi di mister Fonseca si impuntano sul 3-1 contro i rossoblu
(fonte foto: pagina FB Fc Crotone)

La Roma passa a Crotone costruendo la vittoria nel primo tempo, chiuso con tre gol di vantaggio e con Borja Mayoral, autore di una doppietta, che non fa rimpiangere Dzeko, tenuto in panchina. Alla fine il risultato è di 3-1 per la squadra di Fonseca, ma il Crotone esce punito al di là dei soli limiti difensivi perchè, pur avendo avuto l’occasione di rientrare in partita, si mostra tenero sotto porta, lusso che non ci si può permettere in assoluto, figurarsi contro squadre di alto livello. Roma in vantaggio al primo affondo. Villar pesca Mhkytarian che aggancia, vede il taglio centrale di Mayoral e gli serve un pallone al bacio, regalo troppo facile da scartare dopo appena 8′. Simy avrebbe pure la possibilità di rendersi pericoloso dopo appena tre minuti dopo ma cincischia in piena area e si fa rimontare. Poco prima della mezzora il Crotone ruggisce: al 26′ Messias pesca con un preciso traversone Simy che schiaccia di pochissimo a lato. Grave, due minuti dopo, l’incertezza del nigeriano che non riesce ad approfittare di una respinta di Pau Lopez sulla conclusione di sinistro di Messias. Errore che i rossoblu pagano carissimamente: passa un altro minuto e Mayoral, ricevuta palla ai venti metri, con un destro da cineteca infila sotto l’incrocio dei pali. Per lo spagnolo è la prima doppietta italiana. Il Crotone accusa il colpo ed al 33′ Golemic, in ritardo atterra Mayoral in piena area: Cordaz intuisce la traiettoria ma la conclusione di Mhkytarian è troppo forte per essere raggiungibile. Al 39′ Eduardo non arriva d’un soffio su un cross di Reca ma allo scadere Mayoral va vicino alla tripletta ma non riesce ad indirizzare a rete un pallone vagante in area.

La prima metà della ripresa non regala emozioni, poi il Crotone si scuote: al 70′ Messias di testa costringe Pau Lopez alla parata sul primo palo. Ed un minuto dopo, su un corner a rientrare di Messias, Golemic beffa tutti e fa 1-3. Il Crotone ritrova fiducia, gli spazi si allargano. Mancini non inquadra la porta dal limite, Simy fa altrettanto ma a 4′ dalla fine il Crotone ha la clamorosa occasione per riaprire la gara grazie ad un errore di Mancini che Messias sfrutta per volare verso Pau Lopez: il portiere spagnolo, in uscita, rischia il contatto, il brasiliano serve Simy che cerca lo specchio ma trova Bruno Peres che salva sulla linea. A quel punto iniziano i titoli di coda. La Roma consolida il terzo posto e minaccia l’Inter, ora distante tre punti. Il Crotone resta ultimo ma si consola pensando che le dirette concorrenti non ne hanno approfittato. Contro il Verona dell’indimenticabile Ivan Juric occorrerà fare risultato a tutti i costi.

Francesco Sibilla

Condividi su Whatsapp
2 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA