Attualità Notizie Politica Reggio Calabria TICKERS

Show di Molinari a Reggio: «Grazie alla Lega Reggio città metropolitana, ma il PD non le ha mai dato le deleghe»

Una scenografia suggestiva al Castello Aragonese di Reggio Calabria, centrodestra unito con Cannizzaro, Orsomarso e Talarico. Poi il momento del capogruppo Lega alla Camera Riccardo Molinari, il quale entra subito sui temi di Reggio Calabria: “una città inondata di rifiuti, con un sindaco che non sa assumersi le proprie responsabilità, deve poter svoltare”. Poi replica a Zingaretti: “la retorica della sinistra è imbarazzante, Reggio Calabria è diventata città metropolitana quando il ministero era guidato dalla Lega. Poi la Regione a guida PD non ha dato per 5 anni le deleghe a un comune guidato dal PD”. Poi l’endorsement a Minicuci, definito “protagonista della svolta a Genova”.
La Lega, dopo Salvini, Crippa, Toccalini e Durigon, chiude con il capogruppo Molinari una campagna elettorale nella quale è stata indiscussa protagonista, trainando in centrodestra che si è presentato unito e compatto nel sostenere Minicuci.

A.I.

280 Condivisioni
Condividi su Whatsapp